L’imprenditore fallito che non ha versato l’IVA non risponde per bancarotta: Cassazione

Con Sentenza 24 ottobre 2014, n. 44409, la Corte di Cassazione ha stabilito che, nel caso in cui sia stato omesso il versamento dell’IVA e delle ritenute previdenziali dei dipendenti, l’imprenditore che fallisce non risponde per bancarotta.

Infatti, è stato precisato che il mancato versamento delle imposte non rappresenta la distrazione neppure ai fini della custodia cautelare.

E per approfondire qualsiasi aspetto della tua azienda richiedi una CONSULENZA GRATIS direttamente con me, vai su http://www.imprenditoreitaliano.it/consulenze-gratis/

Potrebbero interessarti anche...

Utilizziamo cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione nel sito, compresi cookie di maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi