Caso Aziendale: come risolvere il problema della scarsa liquidità con il Cruscotto di Controllo

E’ più facile di quanto si pensi, per un’impresa, incorrere in una temporanea crisi di liquidità. Ed è più facile di quanto si pensi uscirne, grazie ad un’attenta strategia di controllo aziendale, che aiuti sia a sbloccare la situazione, sia a prevenire le future possibili situazioni di pericolo.

Tutto questo grazie al Cruscotto di Controllo Aziendale, un servizio innovativo e ad altissimo valore aggiunto, di cui puoi richiedere tutte le info su http://www.imprenditoreitaliano.it/cruscotto-di-controllo/

Eccoti un esempio della sua efficacia…

Qualche mese fa, si è rivolto a noi un cliente che cominciava ad avere seri problemi di liquidità, nonostante continuasse a ricevere numerosi ordinativi. Il problema era costituito dalle riscossioni, che avvenivano su intervalli di tempo troppo lunghi.

Siccome i clienti pagavano in ritardo, non riusciva a rispettare le scadenze dei pagamenti con i fornitori. Di conseguenza, quest’ultimi avevano deciso di sospendere le forniture, costringendo il cliente a bloccare la produzione. Si generava insomma un circolo vizioso, causato dalla lenta riscossione dei crediti verso i clienti.

Dopo aver attentamente esaminato la situazione e redatto la mappa strategica, abbiamo stabilito che si poteva sbloccare l’azienda, aumentando le vendite all’estero. Dai documenti del cliente, infatti, risultava che tutti i clienti stranieri in portafoglio pagavano in tempi più rapidi. Era quindi opportuno puntare tutto sull’estero per sbrogliare la matassa.

Per vendere all’estero, il nostro cliente dispone di due canali: concessionari e commerciali diretti. Per tale motivo, abbiamo deciso di monitorare attentamente l’intensità delle azioni di vendita su scala internazionale.

Abbiamo così predisposto il nostro Cruscotto di Controllo Aziendale, riservando una particolare attenzione all’area dei processi interni. Qui abbiamo individuato 4 indicatori (kpi), atti a misurare l’efficacia della strategia di vendita.

Essi sono:
– numero di telefonate fatte;
– numero di visite effettuate presso potenziali clienti;
– numero di sopralluoghi;
– numero di richieste di preventivi;

Monitorando questi 4 indicatori, al fine di rispettare gli obiettivi previsti dalla mappa strategica, il cliente potrà aumentare le vendite all’estero, incrementando così l’afflusso di liquidità.

Questa è una dimostrazione di come con il nostro Cruscotto di Controllo costituisca un servizio davvero efficiente, per sbloccare situazioni critiche, potenzialmente molto pericolose.

In più, il cruscotto di controllo costituisce uno strumento indispensabile, non solo per risolvere, ma anche per prevenire inefficienze future.

Misurando giorno per giorno ciò che avviene in azienda, l’imprenditore è in grado di scovare subito gli errori e porvi rapidamente rimedio.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTE LE INFO SUL SERVIZIO CRUSCOTTO DI CONTROLLO

Riceverai GRATIS anche il nostro eBook sul ‘Cruscotto di Controllo’!

Potrebbero interessarti anche...

Utilizziamo cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione nel sito, compresi cookie di maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi