E’ PARTITA UNA NUOVA E R A. La gran parte degli imprenditori sarà spaesata e senza punti di riferimento.

Al loro fianco non vorranno dei semplici infermieri che sappiano COME si guarisce una ferita ma vorranno dei DOTTORI dei CONSULENTI (non dei compilatori di moduli) che oltre a saper curare le ferite INDICHINO loro la strada per un FUTURO prosperoso.

Se ce ne fosse ancora bisogno questa pandemia ha segnato la fine, dimostrandone l’inutilità, del controllo di gestione QUANTITATIVO basato sulla lettura dei bilanci passati (indici, dscr, budget, etc).

CHI AVEVA DEI BILANCI SPETTACOLARI (e quindi chi rispettava anche gli indici emanati dal CNDCEC di cui all’art. 13 del D.Lgs 14/2019), ma ha gestito l’azienda senza il controllo qualitativo, (ANALISI DI SCENARIO, ANALISI SWOT, MAPPA STRATEGICA E BALANCED SCORECARD), pensando che il FUTURO FOSSE COME IL PASSATO, si trova oggi forse in una inesorabile crisi.

TUTTO IL MONDO AZIENDALMENTE EVOLUTO HA DA TEMPO ABBANDONATO QUESTA SCIAGURATA E TRAPASSATA METODICA ED HA ADOTTATO IL CONTROLLO QUALITATIVO.

È più importante il ROI o la soddisfazione del cliente?

Senza quest’ultima non ci sarà ROI e se hai un ROI ottimo ma perdi la customer satisfaction alla fine perdi anche il ROI. Questo è solo uno dei centinaia di esempi.

“NON ASPETTARE…. NON SARÀ MAI IL MOMENTO GIUSTO” (Cit. Napoleon Hill)

Se vuoi approfondire il CONTROLLO QUALITATIVO partecipa ai nostri WEBINAIR GRATUITI: cerca il più comodo per te su https://www.cruscottodicontrollo.it/

Potrebbero interessarti anche...

Utilizziamo cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione nel sito, compresi cookie di maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi